Seguiteci, che vi, spieghiamo perch. I Guilty Gear sono da sempre picchiaduro frenetici, che permettono di eseguire, combinazioni molto, elaborate grazie, a un sistema di cancellazione delle Animazioni chiamato quotRoman Cancelquot. La fase, offensiva invece, incentrata, sullokizeme ovvero la pressione, sugli avversari, a terra e la pressione, all’angolo da cui liberarsi risulta estremamente difficile. Rispetto ad altri capitoli della serie tuttavia in Guilty Gear, Strive le mosse, che mantengono l’avversario, a terra per qualche istante sono Poche e se si eseguono serie di attacchi all’angolo il quotmuroquot si spezza provocando una transizione di stage, che resetta al centro dell’arena. I due combattenti. In questo, modo l’azione scorre costantemente e si concentra molto di pi, sull’uso oculato delle mosse, che sull’offensiva spensierata andando, a limitare quelle situazioni particolarmente frustranti per i giocatori meno esperti. Arc System ha comunque permesso ad alcuni combattenti di usare, con pi efficacia. I knockdown e garantito alcuni bonus estremamente utili per chi sceglie di spezzare. I muri invece di sacrificare. I danni per mantenere la pressione all’angolo. In questo, modo una combo conclusa, con una transizione, non solo, fa, pi, danni, ma porta anche, a una, rigenerazione pi rapida della barra. Della tensione. Diventa pertanto preferibile, quasi sempre spezzare l’angolo, poich farlo, non solo, migliora l’efficienza delle, combinazioni, ma garantisce un vantaggio anche quando la situazione, si resetta. una soluzione di design, brillante che lascia una certa, libert decisionale, ai giocatori.. Il roster di Strive: si comporta s in modo molto diverso, dal, solito, ma ha mantenuto molte delle caratteristiche distintive di ogni, combattente.

Se da una, parte abbiamo uno Zato ancora difficile da utilizzare dall’altra ci sono personaggi dalle special basilari come Giovanna, esperimenti affascinanti come Nagoryuki e guerrieri Trasformati in toto come Ramlethal.. I personaggi quotper principiantiquot sono davvero pi facili da gestire degli altri e pensati per far apprendere rapidamente le nuove meccaniche. Nella beta non sembrano, esserci combattenti, dal concept, totalmente sbagliato, chi ha sacrificato, un po’ di complessit di norma ha guadagnato, vantaggi talmente esagerati da andare, a coprire Completamente le perdite. Certo il bilanciamento da rivedere e il danno sembra ancora un po esagerato ma ci siamo trovati bene con tutto il cast ed stato piacevole constatare la variet di personaggi, utilizzati dai giocatori, durante questa beta chiusa., Il combat system, ci, quindi ha convinto e la Prova ha eliminato quasi tutti i dubbi che avevamo maturato in passato. Per quanto riguarda lonline Strive il primo capitolo a fare uso del rollback, netcode e lo fa in maniera impeccabile. Si infatti rivelato il miglior netcode che abbiamo mai avuto modo di provare in un Guilty Gear E se dovesse reggere allo stress test dei prossimi giorni potrebbe tranquillamente essere tra. I migliori mai, visti. Ci ha permesso di giocare, con utenti asiatici e americani senza troppe problematiche con latenza minima nonostante una connessione non eccezionale.. Se ci non bastasse Strive: magnifico da vedere al momento non crediamo, esista un picchiaduro esteticamente migliore e pi vediamo in azione, il gioco pi facciamo fatica, a immaginare che qualcuno possa, crearne uno pi bello in futuro.

; Meno bene; invece le lobby trasformatesi in torri regionali a pi Piani con avatar 3D sono bruttine scomode e non permettono di trovare, partite veloci in modo classico. Avremmo voluto, un’opzione, alternativa, anche se non dovrebbero, creare problemi quando. I giocatori saranno numerosi. Strive un cambio di direzione piuttosto importante per la serie dopo averlo provato alcune ore, possiamo per assicurarvi che rimane un’opera frenetica spassosa e molto pi tecnica di quanto, sembri. Difficile dire se la volont di Arc System di posizionarlo a met tra. I titoli pi elaborati e quelli semplificati visti negli ultimi, anni pagher ma le soluzioni applicate per farlo ci sono sembrate brillanti e, il gameplay pare ancora una volta molto solido., A supportare il tutto poi ci sono un rollback, netcode divino e un impatto estetico straordinario. Difficile chiedere Di pi. E voi siete riusciti, a provare la beta di Guilty Gear, Strive E che, impressione vi, ha fatto Fatecelo sapere nei commenti qua sotto e se avete trovato questo video interessante lasciate un bel mi piace per sostenere, il nostro lavoro. Ne volete, altri Allora iscrivetevi al Canale cliccando sulla campanellina per non perdervi nessuno dei nostri contenuti.

https://www.youtube.com/watch?v=9yO0DuHnkuE